Pappe fatte in casa

All’incirca a partire dal 5° mese di vita i bimbi sono in grado di mangiare pappe. Per i genitori ecco così porsi una serie di quesiti: meglio preparare le pappe in casa o comprarle al supermercato? Quali ingredienti usare? Scoprite con noi come preparare facilmente delle pappe sane.

Preparare le pappe con le proprie mani – con le nostre ricette è facilissimo

Il passaggio dal latte materno alle prime pappe rappresenta una tappa importante tanto per il bimbo quanto per i genitori. Il piccolo scopre nuovi sapori e deve imparare a lasciarsi imboccare con il cucchiaio. I genitori, dal canto loro, si rendono conto che questo è il primo passo del percorso che porterà il bimbo a staccarsi da loro – e, come se questo non bastasse, devono affrontare una lunga serie di questioni pratiche. 

Preparare le pappe in casa? Come si fa? E quali sono quelle più nutrienti? Per fortuna preparare una pappa è tutt’altro che difficile. Per portare in tavola il primo pasto fatto in casa per il vostro bimbo e gettare le basi di un’alimentazione sana, bastano una pentola, un frullatore a immersione e un paio di semplici ingredienti. Il grande vantaggio di preparare con le vostre mani le pappe per il piccolo? Saprete sempre esattamente quel che contengono.

Dalla prima pappa di verdura da servire per pranzo a quella serale a base di cereali e latte passando per la variante alla frutta – con le nostre semplici ricette scoprirete passo dopo passo come preparare le pappe per il vostro bambino. 

Pappe, finger food e baby-led weaning

Benché esistano piani di svezzamento raccomandati dai pediatri, ogni bimbo impara a modo suo a mangiare. Alcuni accettano di buon grado le pappe, altri le rifiutano categoricamente.

Nei nostri consigli sull’alimentazione del bebè troverete spunti pratici sia per la preparazione delle pappe, sia per l’adozione di modelli di svezzamento in cui queste ultime non sono previste, ad es. il finger food o il baby-led weaning.