Promozione-raccolta JaMaDu & Hello Family Favorites

È arrivata la nuova promozione-raccolta per i soci del club! Attivatela, acquistate prodotti JaMaDu e Hello Family Favorites e con una spesa minima di fr. 30.– riceverete in omaggio altri articoli delle due marche. Cosa aspettate? Non c'è tempo da perdere!

Come funziona la raccolta?

Come prima cosa attivate la promozione-raccolta online oppure nell'app Supercard e presentate la vostra Supercard Hello Family o l'app Supercard a ogni acquisto.

Valgono anche gli acquisti fatti su coop.ch e da Coop City. L’azione dura fino al 24.10.2020. L'assortimento della promozione-raccolta comprende anche i profit pack Hello Family. 

Con l'acquisto di prodotti JaMaDu e Hello Family Favorites, i partecipanti ricevono i seguenti premi:

Gratis a partire da fr. 30.–

Una confettura di lamponi Hello Family Favorites da 460 g oppure una confezione di Zoo Pasta JaMaDu da 500 g a scelta.

Gratis a partire da fr. 60.–

Buono digitale per «10x superpunti sui prodotti JaMaDu, Hello Family Favorites e Hello Family Profit Pack» per la prossima spesa.

Gratis a partire da fr. 100.–

Una confezione di miscela di formaggi per pizza Hello Family da 250 g oppure uno Jamasecco JaMaDu da 75 cl a scelta.

Gratis a partire da fr. 150.–

Una treccia al burro Hello Family da 700 g oppure una mousse detergente JaMaDu da 250 ml a scelta.

Gratis a partire da fr. 200.–

Una confezione di nuggets Hello Family da 250 g oppure una confezione di Pommes Duchesse JaMaDu da 600 g a scelta.

Ecco la novità: i Mini Jungle Cracker mela e banana di JaMaDu

Provate subito i nuovi Mini Jungle Cracker JaMaDu. Un gustoso snack da sgranocchiare, per grandi e piccini.

Come tutti gli altri prodotti Coop JaMaDu, anche i Mini Jungle Cracker sono stati testati da bambini, adulti ed esperti, superando brillantemente la prova.

Com’è nata l’idea dei nuovi Mini Jungle Cracker mela e banana di JaMaDu?

Lo abbiamo chiesto direttamente a Kambly, l’azienda che produce i Jungle Cracker JaMaDu, scoprite cosa ci hanno risposto:

Come nasce una nuova creazione JaMaDu? Potete spiegarci brevemente il processo che porta allo sviluppo di nuovi prodotti?

«Coop, in quanto nostro cliente, ci presenta una proposta per un nuovo prodotto. Sulla base di questo, il nostro reparto di gestione prodotti definisce un incarico di sviluppo e ne discute con il reparto di ricerca e sviluppo interno. I nostri maestri confettieri realizzano artigianalmente alcuni prodotti di prova, che vengono sottoposti a una rigida valutazione interna e al giudizio del cliente. Non appena i prototipi realizzati a mano vengono approvati da Coop, iniziamo a testare la produzione in serie. In contemporanea viene progettato il design dell'imballaggio.»

Qual’è la ricetta segreta dei nuovi cracker? Potete svelarcela?

«La ricetta è naturalmente top secret. Possiamo dirvi, però, che gli ingredienti alla base dei nuovi cracker sono olio di colza svizzero, farina di spelta e sanissimi germi di frumento. Questo nuovo prodotto, per di più, non contiene zucchero cristallino: la sua dolcezza proviene infatti esclusivamente dal concentrato di mela e dalla frutta in polvere (mela e banana). Inoltre i Jungle Cracker JaMaDu sono ricchi di fibre.»

Perché avete deciso di dargli questa forma? Sono cracker piccoli, che però devono rimanere integri. È stato difficile realizzarli? 

«L'idea di dare a questo nuovo prodotto la forma degli amici di JaMaDu è venuta da Coop. Da anni sviluppiamo prodotti dalle forme più fantasiose. Grazie alla nostra pluriennale esperienza siamo riusciti ad esaudire la richiesta e realizzare questi graziosi cracker a forma di animali. I nostri developer hanno quindi disegnato le varie forme e prodotto degli stampi di prova a mano. Dopo il via libera da parte di Coop, abbiamo creato un rullo di prova per l’impianto e testato la produzione seriale. Per migliorare il processo di produzione abbiamo poi dovuto modificato leggermente la forma degli animali. Progettare un rullo con cinque forme diverse è stata una vera e propria sfida. Ma ne è valsa la pena: gli animaletti sono davvero carini!»