Scoprire, osservare, raccogliere: il tuo diario del ricercatore

I bravi ricercatori portano sempre con sé il proprio diario per prendere nota delle avventure e delle nuove scoperte. Ma non c'è bisogno di andare nella foresta tropicale: puoi scoprire la natura anche appena fuori casa!

Ti occorrono:

  • fogli A4 (quanti ne vuoi, ricorda che la quantità di pagine del diario sarà doppia rispetto a quella dei fogli)
  • 1 foglio di carta colorata più spesso per la copertina
  • 8-10 mollette
  • spago o lana
  • ago grande per lana
  • taglierino
  • tagliere

Ecco come fare

1°-3° passaggio

1. Piega a metà tutti i fogli compreso quello più spesso per la copertina e inseriscili uno nell'altro. Ferma le pagine con le mollette in modo che non si muovano.

2. Fai un segno al centro del lato piegato. Fai altri segni a distanza di 4 e 8 centimetri sopra e sotto il centro.

3. Con l'ago fai un foro in corrispondenza di ogni centro in modo da attraversare tutte le pagine. Ci vuole un po' di forza: se hai bisogno, fatti aiutare da un adulto.

4°-5° passaggio

4. Infila lo spago o la lana nell'ago e inserisci l'ago nel foro centrale dal lato interno. Quindi infila l'ago dal lato esterno nel primo foro sopra il centro e dal lato interno nel secondo foro sopra il centro. Ripeti l'operazione infilando di nuovo l'ago dal lato esterno nel primo foro sopra il centro e dal lato interno nel secondo foro sopra il centro. Ora fai la stessa cosa con i fori sotto il centro, infine infila l'ago nel foro centrale dal lato esterno. Annoda le due estremità dello spago nel lato interno.

5. Piega il quaderno e fatti aiutare da un adulto per tagliare con un taglierino i bordi delle pagine sporgenti.

6°-7° passaggio

6. Se vuoi, decora la copertina del tuo diario.

7. Esci all'aperto e prendi nota delle tue scoperte. Quali uccelli hai visto? Quante specie di insetti ci sono nel tuo giardino? Come è fatto il tuo paesaggio naturale preferito? Cosa cambia nel corso dell'anno?

Regole per la raccolta di materiali

Se vuoi raccogliere dei materiali per il tuo diario del ricercatore, preferisci le cose che si trovano già a terra. Se proprio vuoi staccare qualcosa da una pianta, fai attenzione a non danneggiarla e assicurati che non sia una specie protetta. Nelle riserve naturali non è permesso staccare o strappare nessuna pianta. 

Offerte per l'estate riservate solo ai soci del club

Tra le nostre offerte esclusive per il tempo libero ce n'è per tutti i gusti. Scoprite i nostri consigli e gli sconti per l'estate!