Consigli per cucinare velocemente

Spesso i genitori che lavorano non hanno il tempo di preparare piatti elaborati. Ma per mangiare sano non bisogna per forza passare ore ai fornelli: con una buona pianificazione e ricette facili per preparare piatti veloci e gustosi si risparmia tempo e fatica.

Per cucinare in modo veloce e bilanciato è importante una buona pianificazione.

Per cucinare in modo veloce e bilanciato è essenziale una buona pianificazione: l'ideale è decidere già nel weekend quali piatti preparare in settimana o nelle due settimane seguenti. Nelle nostre ricette trovate dei suggerimenti per realizzare piatti facili e veloci che piacciono a tutta la famiglia. Una buona scorta di alimenti non deperibili vi permette di risparmiare tempo nella gestione quotidiana, mentre i cibi freschi come insalata, verdure o carne possono essere acquistati il giorno stesso della preparazione.

Con questi trucchi vi bastano da 15 ai 30 minuti per cucinare molti piatti:

  • Sfruttate i vantaggi dei surgelati: la verdura è già lavata e pronta all'uso, inoltre è ricca di vitamine esattamente come quella fresca.
  • Le scaloppine e i filetti di pesce senza lische sono pronti in pochi minuti. Da un fondo di cottura, con un po' d'acqua e legante si può preparare in pochi istanti una salsa. Poi è sufficiente abbinarla a riso e verdure ed ecco pronto un pranzo completo. Per preparare delle verdure saltate sono sufficienti 20-25 minuti. Mentre cuociono la pasta o il riso, avete il tempo di lavare e rosolare le verdure
  • Cuocete quantità doppie rispetto al necessario: il giorno dopo potete preparare un purè con le patate oppure un'insalata di pasta o riso se avete già a disposizione questi alimenti cotti. Altri piatti possono essere congelati, in modo da averli pronti quando manca il tempo per cucinare.
  • Se proprio volete optare per un piatto pronto, potete valorizzarlo in pochi minuti con un po' di verdura fresca.
  • Preparate in anticipo una miscela bilanciata di müesli che potete usare ogni mattina.
  • Lo stesso alimento può essere usato due volte con delle variazioni: il primo giorno preparate i peperoni ripieni, il secondo utilizzate quelli rimasti come condimento per la pizza o per l'insalata.

Fonte: L'alimentazione dei bambini oggi – tra fast food e cibi integrali (Cordula Melchior / Servizio specializzato in Dietetica Coop)