Proteine: componenti del corpo umano

Indispensabili per la salute dell'organismo, le proteine sono costituite da aminoacidi. Questi ultimi sono necessari per la formazione e il funzionamento di muscoli e organi e, soprattutto, per la crescita.

Le proteine sono presenti in molti alimenti

Che per crescere in modo sano i bambini abbiano bisogno di proteine è un fatto assodato.

Le proteine sono contenute in prodotti sia vegetali che di origine animale. Carne, pesce, uova e latticini sono considerati buone fonti proteiche, tuttavia contengono spesso molti grassi animali. Se consumati in quantità eccessive, a lungo andare questi possono provocare sovrappeso o danni alla salute.

In Svizzera bambini e adulti assumono generalmente sufficienti quantità di proteine. Fanno eccezione coloro i quali, seguendo un regime vegano, rinunciano oltre che a carne e pesce a tutti gli alimenti di origine animale, dunque anche a uova e latticini. Un tale regime alimentare è controindicato per i bambini.

Carne e insaccati

Oltre alle proteine la carne contiene zinco, ferro e vitamina B in quantità. La Società Svizzera di Nutrizione raccomanda di consumarne 40-85 g non più di cinque volte la settimana. A tal proposito sarà bene prediligere carni povere di grassi, ad es. pollame, filetto di manzo o di maiale, scaloppine non impanate o prosciutto. Gli insaccati contengono perlopiù grandi quantità di grassi e sale e dovrebbero trovare posto in tavola non più di una volta la settimana.

Legumi, prodotti integrali e verdura

Se siete contrari al consumo di carne – o se lo sono i vostri bambini – potete anche optare per un'alimentazione vegetariana. Prodotti integrali, legumi e verdura vi aiuteranno a coprire il fabbisogno di vitamine e minerali.

Tra le migliori fonti vegetali di proteine figurano i legumi come la soia, le lenticchie, i fagioli bianchi e quelli rossi. Anche i cereali e le noci contengono però proteine.

Latticini

Oltre alle proteine, i latticini forniscono ai più piccoli numerose sostanze nutritive tra cui calcio e vitamina B2. Il calcio è indispensabile per la formazione di ossa e denti.

Il latte, inoltre, è una buona fonte energetica. Il lattosio in esso presente fornisce infatti immediata energia, mentre i grassi saziano a lungo.

Se il vostro bambino è intollerante al latte occorrerà fare in modo che consumi cibi ricchi di calcio. Il fabbisogno di latte può essere coperto anche con l'assunzione di yogurt, quark o formaggio. Una fetta di formaggio (30 g) equivale ad es. a circa 200 ml di latte.


Consiglio: proteine per chi non ama far colazione

  • Non tutti i bambini bevono volentieri il latte. Glielo si può però tranquillamente somministrare sotto forma di bevande, frullati, yogurt o budini.
  • Milkshake e yogurt alla frutta sono presto pronti. Basta frullare con un frullatore a immersione circa 60-80 g di frutti dolci e dalla consistenza morbida (ad es. mezza banana o una piccola manciata di fragole) e aggiungervi quindi una tazza di latte o un barattolo di yogurt al naturale.
  • A seconda dei gusti, potete anche edulcorare il tutto con un cucchiaino di zucchero. Frullati e yogurt alla frutta pronti per il consumo contengono in alcuni casi quantità di zucchero di 4-6 volte superiori.