Gioco di disegno

Quello che conta è l’abilità con il pennello: sai dipingere veloce?

Quasi ogni bambino conosce questo gioco di disegno.
©Fotolia / Thomas Francoi

L’occorrente:

  • Pennarelli
  • Carta
  • Possibilmente una lavagna o una flip chart

Ecco come si gioca

Per prima cosa scegliere il «capo gioco». Se siete una famiglia, affidare questo ruolo a un genitore. Il «capo gioco» non può partecipare all’indovinello visto che sarà lui a scegliere le parole da indovinare e a fungere da arbitro durante il gioco. 

Ora occorre disegnare in un lasso di tempo definito (p.es. tre minuti) il maggior numero di parole possibile e farle indovinare. Chi disegna non deve parlare né dare indicazioni: il termine deve essere indovinato esclusivamente tramite l’immagine. Si può iniziare a disegnare una nuova parola solo dopo aver indovinato quella precedente. Chi disegna riceve un punto per termine indovinato; vince chi raggiunge alla fine il maggior numero di punti.

A seconda del numero di partecipanti è possibile formare due squadre o giocare uno contro tutti. Nel primo caso, deve colorare sempre un giocatore di una squadra mentre l’altra indovina. Una volta scaduto il tempo, tocca al team avversario. Vince la squadra con il maggior numero di punti.