Emilie, blogger Hello Family

Alcune idee per gite ed escursioni in famiglia nella Svizzera Romanda

L’inverno è alle porte e diventa più difficile trovare idee per gite in famiglia... Eh già, è finito il tempo dei tuffi nel lago, delle scampagnate in t-shirt e dei picnic al sole! Meno male che la Svizzera Romanda offre tantissime attività da fare con i bambini adatte alla stagione.

Cominciamo con qualche proposta all’aria aperta. Nelle giornate di sole, perché non fare un’escursione ai Rochers-de-Naye? Il panorama è spettacolare, e la salita alla vetta con il treno a cremagliera entusiasma grandi e piccini. Altra proposta: una visita allo Zoo de la Garenne. Questo giardino zoologico situato a Le Vaud presenta oltre 150 animali della fauna europea. I curiosi apprezzeranno. Ginevra è soprannominata la città dei parchi e passeggiarvi vale la pena. Fra i nostri preferiti figura il Parc des Bastions, con il suo spazio giochi e la sua bella pista di pattinaggio invernale. Infine finiamo questo giro d’orizzonte con qualche scivolata: tutti i in montagna al Tobogganing Park di Leysin, che promette emozioni forti e discese indiavolate.

Passiamo ora alle attività al coperto per i giorni di pioggia o di gran gelo. A Ouchy, il Museo olimpico si dedica (ovviamente!) alla storia dei Giochi olimpici. Ludico, pedagogico e interattivo, è perfettamente adatto per una visita in famiglia. Poco lontano, a Losanna, il Palais de Rumine ospita la bellezza di cinque musei cantonali! Il nostro preferito? Il Museo cantonale delle Belle Arti con il suo spazio appositamente concepito per scoprire l’arte insieme ai bambini. Ora facciamo un salto a Ginevra, dove il Museo di storia naturale rappresenta una meta molto apprezzata dalle famiglie. Oltre alle sue grandi esposizioni temporanee, vi si può scoprire la fauna di tutti i continenti. Infine facciamo rotta sul Canton Neuchâtel per terminare con un passaggio obbligato al Latenium a Hauterive: il più grande museo archeologico della Svizzera ci presenta 50.000 anni di storia regionale. A dir poco geniale!

Altri articoli di Emelie