Argovia – le mete più belle per una gita in famiglia

Castelli, tradizioni, bellezze naturali... la splendida Argovia è l’ideale per una gita in famiglia. Qui potrete rivivere di prima persona storie di cavalieri, streghe e draghi! Insieme ai vostri bambini troverete senz’altro la meta che fa al caso vostro.

Gite in Argovia – dove i sogni dei piccoli diventano realtà

Fortezze, torri e castelli antichi vi invitano a compiere un avvincente viaggio in un passato in cui, tra le loro mura, vivevano ancora nobili e cavalieri, terribili draghi custodivano preziosi tesori e nelle notti di luna piena si temevano le streghe.

Punti panoramici dell’Argovia

Che ne dite di una caccia al tesoro tra antiche mura o di una visita alla stazione di ricerca sui draghi? I più intrepidi potranno addirittura avventurarsi nelle segrete di un castello. In Argovia vi attendono innumerevoli punti panoramici. Da vette e sentieri d’altura si godono splendide vedute su valli incontaminate in cui fanno capolino fattorie e frutteti. Non di rado ci si imbatte nelle rovine di torri e castelli che, ricche di storia, sono tra le mete turistiche più belle della regione.

Una gita in Argovia è l’occasione perfetta per ascoltare le avvincenti storie narrate dalla dama o dal principe del castello di turno. Solo superstizione? Pura fantasia? O forse verità? A voi la sentenza! 

Musei dell’Argovia – qualche altro consiglio

Come vivevano, studiavano e giocavano i bambini di un tempo? Oltre a gettare uno sguardo al passato, al museo dei bambini si può giocare a piacimento o eseguire piccoli lavori di bricolage. Al museo della paglia è inoltre possibile ammirare gli incredibili lavori realizzati dagli intrecciatori dell’Argovia, mentre al museo della pietra i piccoli geologi in erba scoprono come si sono formate le Alpi. Presso il Naturama, infine, può persino capitare di avvertire lo scalpitio dei mammut.