Gravidanza e bebé
Anaïs, blogger Hello Family

Pavimento pelvico: come allenarlo

Per molte donne il pavimento pelvico è un perfetto sconosciuto. Tuttavia, esso è molto importante per la qualità della nostra vita ed è un muscolo il quale indebolimento non va assolutamente trascurato. Vediamo insieme come allenarlo e che cos'è.

Il ruolo del pavimento pelvico

Molte donne scoprono l’esistenza del pavimento pelvico solo durante la gravidanza. Il pavimento pelvico è un insieme di muscoli che hanno un ruolo essenziale nel sostenere il peso crescente del bambino. E’ infatti chiamato in caus nell’importante cambio posturale della colonna vertebrale e quindi delle ossa del bacino. Il passaggio del bambino durante il parto contribuisce ad un indebolimento o addirittura ad una lacerazione di questo muscolo.

Esistono alcuni elementi che indicano l’attuale stato di salute del vostro pavimento pelvico. Un pavimento pelvico debole può' essere la conseguenza di: 

  • Perdita di qualche goccia di pipì durante uno starnuto o una risata
  • Sensazione di pesantezza perineale
  • difficoltà a mantenere in loco l’assorbente interno
  • dolore durante i rapporti sessuali o minore sensibilità
  • stitichezza
  • emorroidi

Esercizi per il pavimento pelvico

Esistono esercizi specifici per rinforzare il pavimento pelvico o per prevenire i disturbi citati in precedenza. Questi esercizi vengono chiamati esercizi di Kegel. Si tratta principalmente di contrazione e rilassamento della muscolatura.

Gli esercizi per il recupero del pavimento pelvico possono essere fatti in qualsiasi momento della giornata, anche mentre vi trovate nel traffico o in coda al supermercato. Non occorre infatti assumere una posizione specifica e nessuno vedrà che voi state allenando il vostro pavimento pelvico.

E’ probabile che contraendo il pavimento pelvico vi verrà di contrarre i glutei. In questo caso concentratevi sulla vostra zona corporea più profonda e respirate lasciando che il diaframma indirizzi il respiro verso l’addome.L'esercizio che dovete fare è quello di trattenere metaforicamente la pipi per 4-5 secondi e rilassare, Ripetete il tutto per almeno 8-10 volte, quante volte al giorno desiderate.

Fare questo esercizio vi aiutera a migliorare l’elasticità e la tonicità del vostro pavimento pelvico, specialmente in gravidanza e nel post parto.

Altri articoli di Anaïs