Per crescere i bambini hanno bisogno di tanta energia.

I bambini saltano, si arrampicano, si muovono di continuo – e nel frattempo crescono. Se rapportato al peso corporeo, il loro fabbisogno energetico è perciò nettamente superiore a quello degli adulti.

Il moto incide sul consumo calorico.

Per crescere i bambini hanno bisogno di alimenti energetici.

Tra il 9° e l'11° anno di vita, come pure all'inizio della pubertà, i bambini devono affrontare una marcata spinta di crescita e hanno pertanto un notevole appetito. Un maschio di otto anni, ad es., ha già un fabbisogno energetico medio di 2000 kcal al giorno, dunque molto vicino a quello di una donna adulta. Non di rado i ragazzi mangiano addirittura più dei genitori. Il fabbisogno energetico dipende tuttavia da numerosi fattori, tra cui età, altezza e attività fisica.

Ma proprio sul fronte dell'attività fisica dei più giovani negli ultimi anni sono cambiate molte cose. TV, computer e la mancanza di adeguate possibilità di gioco all'aperto incidono molto su stile di vita e abitudini dei più giovani. I ragazzi e le ragazze di oggi svolgono molto meno attività fisica rispetto ai coetanei di 10 o 20 anni fa e, in media, hanno un fabbisogno energetico inferiore.

Attenzione ai cibi ipercalorici

Sulle confezioni degli alimenti come pure nelle ricette il contenuto calorico viene espresso in chilocalorie (kcal) o chilojoule (kJ). Di norma un bambino assume alimenti in quantità tali da coprire il suo fabbisogno di energia e sostanze nutritive. Laddove la disponibilità di cibo – e soprattutto di snack ipercalorici – sia eccessiva il bambino può però andare incontro a un problema di sovrappeso. Stando all'ultimo rapporto sull'alimentazione, nella fascia d'età che va dai sei ai 12 anni circa il 20% dei bambini svizzeri è troppo grasso, mentre circa il 5% è addirittura in forte sovrappeso.

Contare le calorie a tavola è poco pratico nonché superfluo. Ciò non di meno, è opportuno sapere quali cibi contengono poche calorie e quali eccessive quantità di zuccheri e grassi. I carboidrati, le proteine e, soprattutto, grassi e alcool apportano molta energia e con essa calorie.

Se 1 g di zucchero, amidi o proteine apporta circa 4 kcal, la stessa quantità di grassi fornisce ben 9 kcal, ossia più del doppio. I grassi non si trovano soltanto in oli, burro e margarina, ma anche in insaccati e latticini, dolci da forno, snack e fast food.


Fabbisogno energetico giornaliero in chilocalorie (kcal)

Età
Maschi
Femmine

Da 1 a 4 anni

1100

1000

Da 4 a 7 anni

1500

1400

Da 7 a 10 anni

1900

1700

Da 10 a 13 anni

2300

2000

Da 13 a 15 anni

2700

2200

Da 15 a 19 anni

3100

2500