Gite con il passeggino in Svizzera: quali sono le mete adatte?

Anche se il vostro tesoruccio non è ancora in grado camminare o andare a carponi, l’aria fresca gli fa bene. E dunque consigliabile dedicarsi spesso a rilassanti gite con il passeggino. In Svizzera esistono tanti sentieri adatti.

A cosa dovrei fare attenzione in gita con il passeggino?

Il passeggino riesce a sopportare bene qualche irregolarità del terreno, ma è importante che quest’ultimo non sia troppo sconnesso. Scegliete mete raggiungibili con sentieri consolidati. Ciò renderà la gita più rilassante non solo per voi, ma anche per il vostro bebè. Inoltre, i percorsi non dovrebbero essere troppo lunghi, soprattutto se portate con voi anche bambini piccoli in grado di camminare.

Pianificare una gita con il passeggino in Svizzera: che opzioni vi sono?

In ogni Cantone si trovano mete adatte a famiglie con passeggino. Fra queste figura il Märliweg nell’incantevole Valle di Saas nel Canton Vallese. A velocità media, la passeggiata dura un’oretta. Durante la camminata, ci sarà tanto da scoprire per i bambini, al seguito di Pia, una piccola nana del luogo. Inoltre, strada facendo i bambini possono ascoltare altre storie e saghe avvincenti per le quali la regione è famosa.

Anche il Parco naturale dello Chasseral è perfetto per famiglie con bambini piccoli e passeggino. Il percorso è lungo circa sei chilometri e quindi agevolmente percorribile in un'ora e mezza. Il paesaggio è caratterizzato da pascoli, boschetti e rocce. Il percorso Sentier des Monts passa accanto a una centrale a energia solare e una a energia eolica. Il parco si è assunto il compito di sensibilizzare i suoi visitatori sulle energie rinnovabili nel corso dell'escursione.