Quando arriva un fratellino (o una sorellina)

Aspettare un bambino è una sensazione indescrivibile. È indescrivibilmente bello ma anche surreale. Durante le mie due gravidanze non riuscivo a credere che dentro di me stesse davvero crescendo una nuova vita che presto avrebbe riempito la nostra.

Per un bambino piccolo, questo avvenimento meraviglioso è molto più difficile da comprendere. Vede che la pancia della mamma cresce e diventa tonda come una palla. Nota che i genitori sono alle prese con i preparativi: la mamma tira fuori le tutine, il papà prepara il lettino. L'arrivo di un fratellino o una sorellina crea scompiglio nel mondo del primogenito, che deve accettare di contendersi l'attenzione dei genitori con il bebè.

Quando sono rimasta incinta per la seconda volta, ho regalata a mia figlia maggiore un libriccino con tante illustrazioni che spiegano l'arrivo di un bebè. Lo abbiamo guardato insieme molte volte. Spesso lei si raggomitolava sul mio pancione, usandolo come cuscino. Si meravigliava del mio ombelico sporgente. Quando il pancione è sparito dopo il parto, questo nostro rito mi è mancato molto. 

Ho cercato di passare più tempo possibile con la mia primogenita, soltanto noi due insieme. Andavamo allo zoo, guardavamo gli aerei che atterravano e decollavano all'aeroporto, passavamo ore nel suo parco giochi preferito. E anche oggi per me è estremamente importante dedicare ogni giorno dei momenti solo a noi due. Ad esempio quando la piccola dorme, oppure quando è mio marito a prendersi cura di lei.

Al ritorno a casa dopo il parto, la situazione è stata tutt'altro che semplice: è stato necessario creare nuovi equilibri all'interno della nostra famiglia. La nostra primogenita era molto legata alla piccola, ma durante le prime due settimane ha provato gelosia e rabbia verso me e mio marito. Purtroppo non ho una panacea per questa situazione. Sicuramente però è importante avere pazienza e dimostrare comprensione per i sentimenti del figlio più grande e fargli capire quanto gli si vuole bene.

Dopo sette mesi con due bambine, le acque si sono calmate. Abbiamo ritrovato il nostro equilibrio, ogni componente della famiglia ha di nuovo il suo posto. Nuove routine e abitudini quotidiane infondono sicurezza e fiducia nella nostra figlia maggiore e anche nella piccola. E ormai ne sono certa: non solo noi, ma anche la nostra primogenita non riesce più a immaginarsi la sua vita senza la sorellina.

Isabelle, blogger di Hello Family