Gira gira il mulino

La Haumüli nel Canton Zurigo è una meta poco conosciuta, ma molto interessante per una gita con la famiglia.

Nella segheria Haumüli i bambini possono ispezionare tutti i dettagli tecnici.
Foto: Vereinigung Pro Haumüli Embrach

Nell’area dell’Haumüli a Wildbach in Embrach, una riserva naturale, esisteva un tempo un mulino per la macinatura di cereali e una segheria. Agli inizi del 1930 le due strutture vennero chiuse. Edifici e impianti caddero in rovina. Con una scrupolosa e complessa opera di restauro, l’associazione «Pro Haumüli» è riuscita a ripristinare la segheria, ricostruendo anche la ruota idraulica indispensabile al suo funzionamento. La tecnologia che serve ad azionarla è sorprendente. La ruota in legno di larice presenta un diametro di 4,6 m. Ognuna delle sue 32 pale raccoglie 60 l d’acqua. Compiendo 7 giri al minuto, la ruota genera una potenza da 5 a 7 CV. A guardarla si direbbe che sia servita d’ispirazione all’inventore dei compiti di matematica di Winterthur. Ad ogni modo, l’Haumüli, ancora poco conosciuto, merita sicuramente un’escursione. Indicata non solo agli appassionati della tecnica. Durante la visita è prevista anche una dimostrazione di taglio di tronchi d’albero e di molitura del grano. Un sentiero natura didattico invita alla riflessione.

Dettagli
 

Come ci si arriva?

S41 da Winterthur o Bülach direzione Embrach-Rorbas, bus 52/521 dall'aeroporto fino a stazione Embrach-Rorbas, proseguire poi a piedi per ca. 5 min. Essendo stata dichiarata riserva naturale, la zona è interdetta al transito di veicoli a motore. Alla fermata di Embrach-Rorbas sono comunque disponibili sufficienti posteggi.

Quando andarci?

Ogni giovedì 19.00 – 21.00 e in date prestabilite disponibili sulla homepage.

Quanto costa?

Ingresso gratuito.

Età consigliata?

Per tutte le età.

Indirizzo

Associazione Pro Haumüli
8424 Embrach
044 865 51 67
kari.iten@bluewin.ch
www.haumuehle.ch