In montagna

Nel Landesplattenberg Engi nel Canton Glarona le famiglie esplorano le gallerie dove una volta venivano estratte le lastre di ardesia.

Nel Landesplattenberg Engi le famiglie possono vedere con i propri occhi come veniva estratta l'ardesia in passato.
Foto: shutterstock

Per centinaia d’anni, l’estrazione dell’ardesia è stata la principale fonte di reddito dei valligiani. L’ardesia glaronese ha fatto il giro del mondo. I tavoli d’ardesia con telaio in legno sono richiestissimi a Parigi, Londra e Amsterdam. La miniera d’ardesia di Engi è stata operativa fino al 1961; oggi è possibile visitare i cunicoli dai quali si staccavano a mano le lastre d’ardesia, salendo dal medesimo sentiero a zig zag alto 200 m che un tempo percorrevano tutte le mattine i minatori. Perlustrare l’intreccio di caverne, che in alcuni punti sfiora i 15 m d’altezza, e ascoltare le curiose spiegazioni della guida è affascinante. Si raccomanda di indossare calzature solide e indumenti caldi e resistenti allo sporco.

Dettagli 

Come ci si arriva?

Con l’AutoPostale dalla stazione di Schwanden fino a Engi-Hinterdorf. Il punto d’incontro delle visite guidate è nel padiglione con la mostra dedicata all’estrazione dell’ardesia. Possibilità di parcheggio accanto al padiglione.

Quando andarci? 

Tra maggio e ottobre ca. 15 visite guidate pubbliche, dati in Internet.

Quanto dura?

Ca. 2,5 ore.

Quanto costa?

Adulti fr. 25.–, ragazzi fr. 20.–, gruppi almeno fr. 300.– (scolaresche).

Età consigliata?

A partire da 10 anni.

Cos’altro ancora?

I gruppi hanno la possibilità di provare a lavorare l’ardesia.

Indirizzo

Landesplattenberg Engi, Engi-Hinterdorf
informazioni e iscrizioni: Rhyner-Sport
8767 Elm
055 642 13 41
info@plattenberg.ch
www.plattenberg.ch