Un mondo sotterraneo incantato

Il sistema di grotte di Zugo ospita un affascinante universo da fiaba.

Nelle Grotte infernali le famiglie vanno alla scoperta di un mondo sotterraneo da fiaba.
Foto: Höllgrotten/Flavio Heggli & Daniel Christen

Quando la calura estiva diventa insopportabile, meglio trovare rifugio nella frescura delle grotte, dove la temperatura si aggira intorno agli 8 – 9 °C. Non dimenticatevi di indossare un maglione. Caratterizzata da celebri sculture disegnate dall’acqua come stalattiti e stalagmiti e dai laghetti, le grotte di Zugo si sono formate nel corso di migliaia di anni. In questo lungo lasso di tempo le gocce d’acqua calcarea hanno modellato un paesaggio incantato, creando fantastiche sculture e rilievi, a tal punto che a volte, esplorandole, ci sembra di scorgere la sagoma di un orso, un coccodrillo con le fauci aperte o di una tartaruga. Per passare da una grotta all’altra si percorrono scale e corridoi e si arriva al castello magico, alla grotta delle fate e alla sorgente dove danzano le ninfe. L’atmosfera qui dentro è davvero magica: si sente il gorgoglio e lo stillicidio dell’acqua e le voci che riecheggiano in modo quasi inquietante. Fuori ci aspetta un sole splendente e un bar con giardino dove ristorarsi e godersi il bel tempo all'aperto.

Dettagli
 

Come ci si arriva?

Dalla stazione di Baar 1 ora a piedi o da Zugo con il bus 2 (linea Zugo-Menzingen) fino alla fermata Lorzentobelbrücke e poi proseguire per ca. 20 min. a piedi.

Quando andarci?

Dal 29 marzo al 31 ottobre, 9.00 – 17.00. Ristorante Höllgrotte chiuso di lunedì (041 761 66 05).

Quanto costa?

Adulti fr. 10.–, bambini (6 – 16 anni) fr. 5.–.

Età consigliata?

A partire da 4 anni. 

Cos’altro ancora?

Il ristorante è agibile con sedia a rotelle.

Indirizzo

Höllgrotten 
6340 Baar
041 761 83 70
info@hoellgrotten.ch
www.hoellgrotten.ch